Gran Prix Toscano di Cross – Seconda Prova Gli angeli del fango

2012-12-27

Ragazzi quanto sono dure le campestri! Arrivi al campo gara e ti pare di vedere un bel prato verde che fa da contorno ad bellissimo uliveto, poi parte la prima prova degli amatori e….con quei piedoni che hanno già pesticciato tutto il praticello si trasforma in un acquitrino. Quando tocca a te ti rendi conto che si affonda nella melma ed ad ogni curva la forza necessaria per poter ripartire sembra sempre maggiore.

Poi da questo scenario apocalittico ti rendi conto che le facce degli atleti sono proprio belle, gli angeli del fango!

Tra gli assoluti maschili vince anche la seconda prova il nostro Maurizio Cito in forma super, che distacca senza troppi problemi un Mei comunque positivo, coprendo i 6 Km con un crono di 20’43”. Molto incoraggiante anche la 17a piazza di Simone Baldi, giunto a 2’ dal vincitore. Da rivedere Domenico La Banca, dal quale ci aspettiamo qualcosa di più del 27° posto.

Tra le donne vince Alessia Pistilli, fresco acquisto dell’Atletica Futura, ma che per alcuni giorni ancora non può vestirne la maglia. Tra i nuovi acquisti che ancora non vestono la maglia, 3a Sara Desideri e 6a Agnese Ananasso. Molto buona la prova di Noemi Venturini, giunta 21a, 24a Giulia Zanobini che paga forse un avvio troppo sostenuto. Completano la prova di squadra il 30° posto di Rebecca Grifoni.

Tra i Cadetti, 5° posto di Marco Baddi, che migliora di una piazza rispetto alla prova precedente. Buono anche il 19° posto di Benedetto Messina.

Grandissima la prova di squadra dei Ragazzi, peccato che Odori non riesca a bissare il successo, ma il secondo gradino del podio non può certo fargli perdere il sorriso. Va segnalato l’exploit di Federico Panichi, giunto terzo a soli 4” dal vincitore. Completano la prova l’8° e il 10° posto dei fratelli Righi, Vieri e Matteo. 25° giunge Notturni.

Da segnalare la prova mattutina degli Amatori, con il buon 6° posto di Lucio Miglionico, scampagnata domenicale invece per Lorenzo Schiera e Henefi Buoamama, e la vittoria con ampio distacco di Gevaire Haliti tra gli esordienti B.

condividi