XXXVII Capodanno di Corsa – S.Giovanni V.no (AR) Quelli che il panettone…

2013-01-01

Che cosa faranno mai questi atleti la sera del 31 Dicembre? Me lo sono sempre chiesto. Mentre il 99,99% dei loro amici, parenti, conoscenti vicini di casa, concittadini, corregionali, connazionali ecc… ecc… si sta ingozzando di insalata di polpo, prosciutto crudo e salame piccante, crostini di porcini, surrogato di caviale e salsa tonnata, insalata russa, pasta alle vongole e cozze, con guarnizione di scampi o astice, branzino al forno
baccalà e capitone fritti, cotechino o zampone con contorno di lenticchie, panettone o pandoro alla crema pasticcera, il tutto bagnato da ottimi vini d’annata, con finale di spumante, o champagne per chi la crisi ci fa un baffo, come avranno festeggiato Alessia Pistilli, Nixon Sigei e Noah Kemei Kipsang? A guardare i tempi un sospetto ce l’avrei. Una cenetta sobria e una fettina di panettone tradizionale se la saranno concessa, bagnandosi appena appena le labbra con un po’ di prosecco, e poi dopo la mezzanotte a letto subito, che il giorno dopo c’è da onorare la prima apparizione con la nuova maglia dell’Atletica Leggera Futura. Finalmente diciamo tutti noi.

Alessia Pistilli vince agevolmente la gara femminile con ottimo 46’48”, mettendosi alle spalle numerosi maschietti di valore. 6a assoluta si piazza invece Joanna Drelicharz, coprendo i 13,4KM in 51’17”. Tra gli uomini, il keniano Nixon Sigei cede solo nel finale e si piazza a soli 3” dal vincitore, il marocchino Zain Jaouad (40’17”). Ottimi anche il 4° posto di Noah Kemei Kipsang (40’28”) e il 12° di Abdelilah Dakhchoune (43’24”). Conferma il buon momento di forma anche il nostro Simone Baldi, che giungendo 14° si piazza quarto degli italiani. Scorrendo la classifica troviamo al 21° posto Salvatore Basile (secondo di categoria con 47’24”), che forse una fetta di panettone e un bicchierino di spumante in più se lo è concessi…

Chiudono tra i nostri Filippo Lelli 40° (49’21”), Antonio Prozzo 51° (50’51”, 4° tra i veterani), Lorenzo Schiera 53° (51’18”) e Giovanni Moricca 68 (53’03”).

A tutti, dirigenti, tecnici, atleti, accompagnatori, genitori, simpatizzanti e a tutte le loro famiglie va il mio sincero augurio di un 2013 ricco di soddisfazioni.

condividi